ContemporaryArt Torino per Michael Nyman

The dream of every photographer is to be at the right place at the right moment.

“Essere nel posto giusto al momento giusto è un po’ il sogno di chiunque e in particolare di chi, come i fotografi, fa dell’istante la sua ragione di scatto. Tra questi, ritroviamo Michael Nyman. Sì, proprio lui: il grande compositore che ha firmato le colonne sonore dei film di Peter Greenaway e di Lezioni di piano. Quello che ha esordito come critico musicale e che nel 1969 è stato il primo a parlare di minimalismo proprio in riferimento alla nuova estetica musicale.”

Sul blog di ContemporaryArt Torino Piemonte, c’è un reportage video e fotografico molto approfondito sul progetto Sublime di Michael Nyman.

“Tutto è iniziato in giro per il mondo nel 2003 quando, poco prima o poco dopo un concerto, Nyman ha cominciato a scattare le prime foto. Dai grattacieli di Barcellona agli oggetti abbandonati nelle strade di New York. Da un dettaglio di scarpe rubato a Tokyo ai passanti osservati dalla stanza di un hotel a Mantova, ai volti di persone noncuranti delle offerte colorate del McDonald di Madrid. Gesti ripetitivi, riflessi, paesaggi notturni, vetrine, ritratti. Gli scatti di Nyman sembrano le pagine di un diario musicale fatto di immagini.”

Ringrazio la redazione del blog, che ha fatto davvero un bel lavoro, e v’invito a non perdervelo. Troverete, infatti, il trailer della mostra al Museo Regionale di Scienze Naturali, un’esclusiva intervista a Nyman e la Lectio Magistralis tenuta dal grande artista nella sala conferenze del museo. Cliccate qui.